UNGHERIA BLOCCA CONFINE CON LA CROAZIA

Recinzione al confine“L’Ungheria cerca sostegno per bloccare il flusso di migranti al confine meridionale con la Croazia per adottare misure analoghe a quelle realizzate lungo il confine con la Serbia”.

Parole forti del Primo Ministro Ungherese Viktor Orban in materia di immigrazione clandestina.

Un recinto di 3,5 metri in altezza e delle forti politiche di difesa hanno permesso all’Ungheria di ridurre il moto migratorio al confine serbo; tuttavia l’orda si sta spingendo sempre più prepotentemente verso la Croazia.

Per adesso i migliaia immigrati che ogni giorno arrivano al confine croato-ungherese vengono respinti e spediti al confine austriaco, ma la situazione potrebbe peggiorare nei prossimi giorni.

A questo proposito il Primo Ministro ipotizza la presta costruzione di un nuovo muro, questa volta sul fronte croato, per arginare in via definitiva il flusso di clandestini in arrivo nel suo paese.

Fonte: Reuters